Ritorna

Condividi  

Il passaggio della frontiera
grandi gruppi (più di 15), piccoli gruppi (meno di 15), adolescenza (> 12 anni), All'aperto, All'interno, fanciullezza (6-12 anni)

Descrizione del gioco:

Su un ampio spazio rettangolare viene disegnata trasversalmente al centro del terreno una fascia compresa tra due righe tra loro distanti 2/3 metri.

La "frontiera" è costituita da metà dei partecipanti, i quali sono bendati, disposti in riga a metà del campo di gioco e non possono spostarsi (piedi fissi). I giocatori sono distanti tra di loro circa 1 metro.

L'altra metà dei partecipanti al gioco, il più silenziosamente possibile, deve cercare di attraversare la frontiera, senza farsi prendere.

I giocatori presi durante il passaggio vengono eliminati.

Dietro la linea del campo, opposta a quella di partenza, sono disposti degli oggetti, che i giocatori non bendati debbono cercare di trasportare nel loro campo, riattraversando la frontiera. Il gioco termina quando tutti gli oggetti sono stati trasportati, o quando tutti i giocatori sono stati eliminati. A conclusione del gioco le parti si invertono.

Gli oggetti devono essere trasportati uno per volta e uno stesso giocatore può effettuare anche più viaggi. Vince la squadra che riesce, nel minor tempo , a portare gli oggetti nel proprio campo oppure che riesce ad eliminare tutti gli avversari.

 

 

 

 

Osservazioni:

Due squadre di 8 - 10 - 12 giocatori.

Giocare per rischiare

 
..
..
..
..
..
..
..

Schede correlate

Nessuna scheda correlata.
..
..