Ritorna

Condividi  

La corrente elettrica
grandi gruppi (piĆ¹ di 15), adolescenza (> 12 anni), All'interno, fanciullezza (6-12 anni)

Descrizione del gioco:

I giocatori, divisi in due squadre, sono seduti in fila, l'uno dietro l'altro in modo che ciascuno di essi possa dare la mano al compagno che gli siede davanti e l'altra a quello che gli sta dietro. Tutti rivolgono la fronte nella stessa direzione. Ad una estremità sta colui che dirige il gioco. I due giocatori a capo-fila, con la mano libera tengono, l'uno lo spago alla cui estremità è legato il sughero, l'altro il barattolo capovolto ma leggermente sollevato proprio sul sughero.

Il gioco consiste nell'inviare un impulso, mediante stretta di mano, che viene trasmesso da giocatore a giocatore, dal fondo della fila fino al suo inizio. L'impulso parte quando chi dirige il gioco mostra ai due giocatori che si trovano in fondo alla fila un dato numero, composto con le dita della mani. Solo i due giocatori di fondo conoscono questo numero. Al segnale convenuto, i due giocatori di fondo stringono la mano del compagno che viene dopo, questi a sua volta stringe la mano del successivo e così di seguito. Quando l'impulso arriva in cima alla fila, esso provoca una reazione: il capo-fila con lo spago lo tira rapidamente a se, mentre l'altro capo-fila abbassa il barattolo, per catturare il sughero legato allo spago. La squadra che per prima trasmette l'impulso guadagna un punto. Ad ogni punto tutti i componenti della squadra che lo ha guadagnato si alzano e cambiano di posto, in modo che il primo giocatore diventa ultimo. Vince la squadra che completa per prima il giro, i cui giocatori cioè sono passati tutti per il primo e l'ultimo posto.

 

 

Osservazioni:

Età. A partire dagli 8/9 anni.

Partecipanti. Da 20 a 30 giocatori.

 
..
..
..
..
..
..
..

Schede correlate

Nessuna scheda correlata.
..
..