Ritorna

Condividi  

Palla che ferisce e guarisce
grandi gruppi (piĆ¹ di 15), adolescenza (> 12 anni), All'aperto, Con la palla, fanciullezza (6-12 anni)

Descrizione del gioco:

atorTutti i giocatori sono sparsi per il campo di gioco.

La palla, all'inizio del gioco, viene lanciata in aria. Il giocatore che riesce ad impossessarsene la lancia contro un qualsiasi altro gioce, allo scopo di colpirlo.

Il giocatore colpito dalla palla si ferma accoccolato sul posto, egli è "ferito".

Se invece è tanto abile da riuscire a prendere al volo la palla che gli è stata lanciata contro, non è ferito ed a sua volta può lanciarla contro un qualsiasi altro giocatore.

Ogni volta che la palla è a terra può essere raccolta da un qualsiasi giocatore e rigiocata, fino alla eliminazione di tutti i giocatori, meno uno, che risulterà vincitore.

Il giocatore "ferito" può guarire e quindi rientrare in gioco se, senza spostarsi dal luogo in cui è stato ferito, e rimanendo accoccolato, riesce a toccare o ad impossessarsi della palla.

Il giocatore in possesso della palla deve lanciarla dal punto nel quale l'ha raccolta e non può inseguire gli altri giocatori, i quali, senza uscire dai limiti del campo di gioco, possono correre in tutte le direzioni.

 

 

Osservazioni:

Età. A partire dai 9 anni.

Partecipanti. Circa 20 giocatori.

 

Schede correlate

Nessuna scheda correlata.