Ritorna

Condividi  

Quanti suoni naturali
Per fare
grandi gruppi (più di 15), piccoli gruppi (meno di 15), adolescenza (> 12 anni), All'aperto, ATTIVITÀ NATURA, famiglia (pochi giocatori), fanciullezza (6-12 anni), Giochi Natura, Per fare

Obiettivi

ascoltare i suoni della natura;
decifrare i suoni sentiti;
creatività e fantasia.
 
Luogo

ambiente naturale.

 

Partecipanti

quanti si vuole.
 
Età

dalle materne in su.
 

Tipologia

tranquillo.
 

Durata

almeno 30 minuti.
 

Introduzione

Normalmente, quando si fa una passeggiata con dei bambini (ma anche con i grandi), la colonna sonora è allegra, formata da risate, canti, grida o semplicemente racconti ed osservazioni. Maggiore è l'entusiasmo per la gita più aumenta il sottofondo da loro prodotto. Purtroppo però in questo modo non si riesce a mettersi in contatto con una fondamentale dimensione naturale, quella dei suoni. Anzi sembra proprio impossibile poter, anche per un solo istante, udire la voce della natura. Eppure è possibile, basta provare e ci si renderà subito conto che per gli escursionisti è spesso una sorpresa ed una scoperta, è un'esperienza forte e importante, che sicuramente vorranno ripetere altre volte nel corso della gita.

 

Svolgimento

Come fare? Bisognerà trovare qualche espediente per poter catturare la loro attenzione almeno inizialmente; una volta iniziati poi saranno loro stessi a voler continuare. Quindi, a un certo punto della passeggiata, in un ambiente che secondo noi offre la possibilità di ascoltare diverse fonti, ci si ferma. Ci si mette seduti per terra come se fossimo a teatro. "Siamo qui riuniti, in questo teatro assai esclusivo, per un concerto speciale, che non a tutti è possibile ascoltare. Fra qualche minuto gli artisti inizieranno a suonare, ma, sapete, sono un po' timidi e schivi, e vogliono un silenzio assoluto. E allora sistemiamoci bene per terra, appoggiamo tutto quello che ci dà fastidio, e adesso chiudiamo gli occhi e stiamo in silenzio... Avete sentito? Sono bravissimi! Ma quanti suoni diversi abbiamo ascoltato? Da dove provengono?Proviamo di nuovo ad ascoltare per qualche minuto poi ci racconteremo le impressioni".

(LOOS, S., DELL'ACQUILA, L., "Naturalmente giocando", Edizioni Gruppo Abele).

 
..
..
..
..
..
..
..

Schede correlate

Nessuna scheda correlata.
..
..